Post in evidenza

AVVISO TRASFERIMENTO BLOG:

Leggi Articoli completi sul nuovo sito:   nicovendome.altervista nicovendome55.wordpress.com Vai Su Altervista  

TRADUTTORE GOOGLE

POLITICA E SOCIALE






Parla il blocco nero: “Gli indignati? deboli e destinati a sparire. Ci vuole l’insurrezione”


L'ala dura del movimento rivendica gli episodi di Roma: "Per chi vuole la rivoluzione e subisce la violenza quotidiana della crisi è stata una giornata di rivalsa". Ma rimanda al mittente le accuse di terrorismo urbano: "Non è il nostro orizzonte" ...




Questo documento arriva direttamente dal cuore del cosiddetto blocco nero. E’ una bozza di manifesto politico che getta nuova luce sugli episodi di violenza di sabato scorso a Roma. Ilfattoquotidiano.it è riuscito ad entrare in contatto con alcuni di loro e, dopo una lunga trattativa, ha ottenuto il filmato che è arrivato in redazione già con la voce modificata. Nel video un esponente di questa area politica risponde ad alcune nostre domande che gli abbiamo recapitato via Skype. Ci sarebbe piaciuto controbattere e replicare a molte delle affermazioni fatte, ma non è stato possibile. Tuttavia, in virtù del suo valore documentale abbiamo comunque deciso di pubblicarlo.


22 OTTOBRE 2011.








ROMA: 15 OTTOBRE 2011 GUARDA IL VIDEO
.INDIGNADOS A ROMA
http://







BRESCIA SI SVEGLIA:
http://www.flickr.com//photos/louise_bon/sets/72157627900277364/show/

MANIFESTAZIONE DELLE DONNE INDIGNATE.



                                       






ALLA FESTA CON I CAMORRISTI ANCHE LA BENEDIZIONE DEL PARROCO...

Napoli, alla festa coi camorristi anche la benedizione del parroco


La tradizionale ‘Festa dei Gigli’ nel quartiere Barra di Napoli, svoltasi domenica scorsa, ha visto la partecipazione attiva di diversi camorristi della zona. Ma non solo: come riporta L’Espresso, “alla festa della camorra non si è sottratto nemmeno uno dei parroci del quartiere, quando si è trattato di benedire l’obelisco del clan con tanto di paramenti sacri nella piazza principale del quartiere”.


http://www.uaar.it/news/2011/09/26/napoli-alla


la notizia data dall'espresso:


Napoli, acclamati i capi Camorradi Claudio Pappaianni Quartiere Barra, c'è la Festa dei Gigli: i boss della malavita organizzata arrivano su un'auto d'epoca bianca, in un tripudio di palloncini, musica e applausi.. Poi padrini invitano tutti a «un minuto di silenzio per i morti nostri». E alla fine c'è pure la benedizione del parroco

Posta un commento